fareArte

fare arte
Laboratorio permanente di improvvisazione e sperimentazione.

con Cristina Negro e Filippo Monico

Il progetto è nato all’interno della residenza artistica Making Arts nel 2010 e si è strutturato su un incontro al mese dedicato sulla pratica improvvisativa. E’ aperto a tutti coloro interessati alla pratica dell’improvvisazione libera e radicale e al dialogo tra corpo e suono. Oltre a danzatori e musicisti è aperto anche ad attori, educatori, artisti visivi e a chi è interessato e curioso del dialogo tra i linguaggi artistici.

Ogni incontro prevede una parte di training guidata in cui sono invitati a partecipare musicisti, danzatori, attori e tutti i partecipanti e una parte di esperienze pratiche di improvvisazione in grande e piccolo gruppo. Durante il laboratorio ci si prende il tempo per osservare e riflettere su ciò che si è vissuto e su ciò che si è visto.