press area

COMUNICATO STAMPA

dal 5 all’11 novembre 2012
PULSI FESTIVAL IX edizione Corpi e Suoni in Tempo Reale
MILANO TEATRO DELL’ARTE – TRIENNALE DI MILANO – PIM OFF

dal 3 al 18 novembre 2012
PULSI WORKSHOP



10 Performance / 24 artisti / 3 workshop
Performance di danza e musica dal vivo, workshop, videoproiezioni, installazioni musicali, attività per bambini, aperitivi e degustazioni con gli artisti.

NOVITA’ IX EDIZIONE – LO SGUARDO
Takla, storica organizzazione nata nel 1998 e con una chiara vocazione per l’improvvisazione come forma di espressione artistica, propone un festival in cui questa “disciplina” si rivolge più esplicitamente alla musica dal vivo e alla danza. Per la prima volta il festival ospita esclusivamente artisti italiani e propone un tema intorno a cui tutto si orienta: lo sguardo. Cosa e come vedono i nostri occhi? Cosa si guarda durante un’azione improvvisativa? Cosa, come e quanto percepiamo attraverso lo sguardo? I nostri occhi hanno la velocità del suono? Del movimento? E’ possibile per un fotografo fissare, fermare in uno scatto fotografico un’azione improvvisativa? Le performance e i workshop del festival cercheranno di riflettere su queste domande, indagando e formulando ipotesi, pensieri e riflessioni che saranno anche condivise con il pubblico nella giornata di sabato 10 novembre.

PER TUTTO IL FESTIVAL / 9>11 novembre
- Camera di Decompressione per Spettatori – Le migliori interviste di Elisa Fontana nel corso del Festival del 2011.

ARTISTI COINVOLTI
Paolo Angeli (chitarra sarda preparata), Silvia Bolognesi (contrabbasso), Claudia Catarzi (danza), Tuia Cherici (video arte), Danilo Conti (teatro), Francesca De Isabella (performer), Leonardo Delogu (danza), Delirium Jazz Band (Alessandro Centolanza, (chitarra) Andrea Vagnoni (contrabbasso), Martino Pellegrini (violino), Gianluca Elia (sax)), Elisa Fontana (audio), Maria Francesca Guerra (violino e danza), Sara Leghissa (performer), Silvia Lelli (fotografia), Gianluca Lopresti (fotografia e video), Roberto Masotti (fotografia e video), Daria Menichetti (performer), Elia Moretti (percussioni e vibrafono), Francesca Proia (danza), Giselda Ranieri (danza), Edoardo Ricci (oggetti sonori, sax, clarinetto basso, elettronica), Franco Senica (danza) Silvia Urbani (danza).

PROGRAMMA

5 novembre Pim Off / dalle 19.00 alle 21.00
ANTEPRIMA FESTIVAL PIT STOP #1 /STRASSE
Un’auto parcheggiata per uno spettatore alla volta
A cura di Strasse, giovane gruppo attivo sul fronte del teatro di ricerca e della danza.
Per l’anteprima del festival il giorno 5 novembre viene proposta un’esperienza improvvisativa urbana a bordo di un’auto parcheggiata. Lo spettatore è invitato a salire a bordo di un’automobile e a selezionare un brano tra quelli indicati nella playlist. Finito il brano può sentirsi libero di scendere dall’auto secondo i propri tempi. Fuori dall’auto l’improvvisazione di tre performer si dipana senza interruzione nell’arco di due ore, consentendo il ricambio ciclico degli spettatori. L’intimità di un ambiente privato, generata dallo stare chiusi in un’automobile, il mondo protetto di una stanza dalla quale si guarda il mondo, il clima che si percepisce diverso, tra dentro e fuori, e l’apertura lenta verso ciò che sopravvive oltre il vetro, lo spazio, l’aria, le presenze. All’interno del Pim Off aperitivo con la Delirium Jazz Band.
Ingresso libero – tessera takla 1 €

9 novembre Teatro dell’Arte / dalle 18.00 alle 23.00
INAUGURAZIONE FESTIVAL
Doppio appuntamento per l’inaugurazione:
PALCO (danza) - la performance The breathing us di e con Francesca Proia e Danilo Conti (Ravenna). Dopo il debutto al Festival Vie di Modena, lo spettacolo giunge a Milano. In una scena completamente bianca, uno spettacolo di due ore in cui anche il pubblico ha la possibilità di immergersi “entrando” nello spazio scenico, allungandosi su un morbido tappeto bianco sorseggiando un the.
PALCO (musica, danza) - il musicista sardo, conosciuto a livello internazionale Paolo Angeli alla chitarra preparata, uno strumento-orchestra a 18 corde ibrido fra chitarra baritono, violoncello e batteria dotato di martelletti, pedaliere, eliche a passo variabile e Franco Senica danzatore eclettico e rigoroso che, dopo aver lavorato con alcuni dei più importanti coreografi italiani, ( E. Cosimi, Company Blu) ha proseguito in Francia un percorso di ricerca personale lavorando sui limiti e la trasformazione del corpo, con un’attenzione particolare al divenire animale.

10 novembre Teatro dell’Arte / dalle 18.00 alle 23.00
Una serata dedicata allo sguardo, tema portante di questa IX edizione.
Dalle 18.00 alle 20.00 i due workshop condotti da Roberto Masotti e Leonardo Delogu si danno appuntamento col pubblico presente per incrociare competenze, riflessioni, pensieri. In apertura alle h 18 l’acclamata musicista Silvia Bolognesi al contrabbasso solo. E a seguire una non stop di performance con la possibilità di vedere in tempo reale su grande schermo gli scatti realizzati dai fotografi del laboratorio di Masotti durante le azioni improvvisate di danzatori e musicisti.
Dalle 21 alle 23.00 doppio appuntamento: un curioso e interessante duo formato da Tuia Cherici e Edoardo Ricci composto da video, oggetti sonori, sax, clarinetto basso, trombone ed elettronica e, in seconda serata, l’apertura al pubblico della fase conclusiva del laboratorio di Leonardo Delogu Cammiare nella frana che è stato condotto in varie città italiane per tutto il corso del 2012.

11 novembre Teatro dell’Arte / dalle 19.00 alle 22.00
Una serata dedicata ad artisti giovani che presentano le loro ricerche sperimentali tra danza, musica dal vivo e voce: si tratta di tre progetti ospitati in residenza nel corso dell’anno 2012.
Il duo formato da Giselda Ranieri danza e Elia Moretti percussioni e vibrafono, il solo con violino di Maria Francesca Guerra e il solo danzato di Claudia Catarzi.

PULSINI il Festival per i bambini / 11 e 12 novembre
Il fresco ingresso di soggetti giovanissimi nella programmazione, i bambini, dà origine a PULSINI, altro segno di leggerezza e di più largo orizzonte del festival. Anche in questo caso tutto è all’insegna dell’improvvisazione e il coinvolgimento di questo giovane pubblico, tramite laboratori e performance, mostra il desiderio di formare pubblico nuovo per il domani.
L’11 sul palco del Teatro dell’Arte alle h 15.30 andrà in scena Piccole Meraviglie quando I bambini diventano performer, perfomance di danza e musica dal vivo con il batterista e percussionista Filippo Monico, il sassofonista Gianluca Elia, le danzatrici Silvia Urbani e Cristina Negro. Il 10, il 12 e il 13 sono previste matinee per le scuole e laboratori sempre sul tema dell’interazione dei linguaggi danza /musica.

3 WORKSHOP aperti a danzatori, musicisti, fotografi, artisti visivi, educatori con Roberto Masotti (9,10,11 nov / Il segreto dell’azione. Fotografia, Video, Improvvisazione) Leonardo Delogu (3, 4, 5 e 8, 9, 10 nov/ Camminare nella frana improvvisazione), Francesca Proia (17 e 18 nov / How to grow a lotus danza, yoga)

TUTTE LE SERE dalle 19 alle 21
Aperitivo con il Triennale Design Cafè a 6€

BIGLIETTI:
9 NOVEMBRE
The breathing us/ Performance Francesca Proia 10 euro / ridotto 8
Paolo Angeli / Franco Senica 10 euro / ridotto 8
Biglietto cumulativo 2 spettacoli 15 euro / ridotto 10
Possessori coupon 5 euro
Operatori 3 euro

10 NOVEMBRE
Silvia Bolognesi 5 euro
Sguardi ingresso libero
Cronozuppa e altri rimbalzi 5 euro
Scolpire il tempo /presentazione laboratorio Delogu 3 euro
Possessori coupon 5 euro
Operatori 3 euro

11 NOVEMBRE
Piccole Meraviglie 6 euro
Presentazione lavori residenze 5 euro
Possessori coupon 5 euro
Operatori 3 euro

Abbonamento Festival (valido per le 3 serate) euro 25 euro

Brainstorming >restituzione Festival 2011 gratuito


INFO e PRENOTAZIONI

Takla Improvising Group
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
tel 02 55183323
cell 331 8226439
www.takla.it

CREDITS
Pulsi Festival è ideato dall'associazione culturale Takla Improvising Group.
E' realizzato con il sostegno di: Comune di Milano, Fondazione Cariplo / progetto Etre (Esperienze Teatrali di residenza), in collaborazione con Cro. me, Triennale Design Cafè. Media Partner: Radio Popolare, KLP. Patrocinato da Regione Lombardia, Provincia di Milano

UFFICIO STAMPA
Cristina Pileggi Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. – mob. 340.4660358