MAKING DANCES

workshop con Julyen Hamilton, 24>28 novembre 2010 Milano - Triennale Bovisa

Julyen Hamilton (Inghilterra,1954)

Si è formato all’inizio degli anni ’70 a Londra, dove é stato influenzato dai lavori di teatro sperimentale di Brook ed altri e dalle nuove tendenze di danza che nascevano in quel periodo. E’ un “solo” performer, ha una sua Compagnia (Julyen Hamilton Company) e collabora intensivamente con musicisti come Barre Phillips, Tristan Honsinger, Alfred Spirli, Fred Frith, Christian Reiner e numerosi altri. Negli ultimi 25 anni ha creato suoi lavori in solo e in gruppo e ha danzato quasi ovunque in tutto il mondo. Tra i suoi soli più famosi “40 monologhi”  e ‘Suite’ . Ha danzato in situazioni diverse e con numerosi danzatori e musicisti interessati nell’essenza di performance ‘live’ e nell’uso dell’intuizione creativa che richiede e ispira l’improvvisazione. Attualmente risiede in Spagna. Il lavoro che lo assorbe maggiormente è quello di dedicarsi alla “composizione istantanea” in cui danzatori e musicisti improvvisano in tempo reale sulla scena. E’ molto attivo anche come insegnante. Negli ultimi 10 anni è stato chiamato come performer in Francia, Olanda, Norvegia, Russia, Germania, Slovenia. In Italia è stato invitato a Firenze all’interno del Festival Fabbrica Europa.

STRUTTURA DEL WORKSHOP

Making dances è dedicato alla pratica dell'improvvisazione radicale. Attraverso un lavoro tecnico e poetico rivolto alla ricerca personale ogni partecipante avrà la possibilità di sperimentare la propria "strategia dell'istante" scegliendo , in tempo reale, quale azione mettere in gioco nel momento dell'improvvisazione in solo in coppia o in gruppo. Il seminario è a numero chiuso. Per il suo carattere sperimentale e innovativo il seminario è aperto a danzatori e musicisti, attori, cantanti e a chi abbia interesse, curiosità e una buona attitudine all'arte dell'improvvisazione. Musicisti devono portare il proprio strumento. E’ richiesto un curriculum vitae all’atto dell’iscrizione.

Il workshop è aperto a  danzatori, musicisti, attori, artisti visivi, educatori

ORARI

mercoledì 24, venerdì 26 e domenica 28 ore 11>16

giovedì 25 e sabato 27 ore 12>17

LUOGO:

Triennale Bovisa

Milano – via Lambruschini 31 / Passante Ferroviario Bovisa  

COSTO

180 euro + tessera Takla (5 euro)

ISCRIZIONI

Inviare un breve cv con la richiesta di partecipazione all’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Il pagamento si effettuerà tramite bonifico bancario con un versamento di acconto di 80 euro (Banca Intesa IBAN IT53G0306909455625014423701).

Il saldo si effettuerà il primo giorno di stage. In caso di rinuncia al workshop l’acconto non verrà restituito.

Le iscrizioni scadono il 31 ottobre.

INFORMAZIONI

Takla Improvising Group

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Tel 02 55183323 / cell 335 8380533

Il workshop è inserito all’interno del Festival Pulsi VII edizione che si svolgerà presso la residenza Takla Making Arts dall’11 al 28 novembre 2010

Con il contributo di Fondazione Cariplo/Progetto ÊTRE

http://www.julyenhamilton.com/